lunedì 17 settembre 2012

FILETTI DI SAN PIETRO CON CREMA DI LARDO


                        

PRIMA DI INIZIARE...
DOSI: 4 PERSONE
DIFFICOLTÀ: MEDIA
COSTO: MEDIO
TEMPO DI COTTURA E PREPARAZIONE: 50 MINUTI CIRCA
AUTORE : NONNA MARIA

INGREDIENTI....
occorrono per 4 persone:
4 filetti di pesce San Pietro;
400 g di patate;
3 fette di lardo;
1 rametto di rosmarino;
2 dl di brodo vegetale;
sale e pepe.

                                                                   PREPARAZIONE

I FASE: PREPARATE LE PATATE. Lavate e asciugate le patate, sbucciatele, tagliatele a tocchetti e, man mano che saranno pronte, mettetele a bagno in acqua fredda, per evitare che anneriscano. Mettete il cestello per la cottura al vapore in una casseruola, aggiungete una qualità di acqua sufficiente a sfiorarne il fondo. Trasferite le patate sgocciolate nel cestello, mettete il coperchio e cuocete per circa 10-12 minuti, finchè risulteranno morbide.
II FASE: SCALDATE IL BRODO. Versate il brodo in una casseruola, portatela a ebollizione, versatelo in una ciotola, aggiungete le patate e frullate, fino a ottenere una crema omogenea. Regolate di sale, pepate e mescolate.
III FASE: TRITATE IL LARDO. Prelevate un cucchiaio colmo di foglioline di rosmarino e tritatele con il lardo, fino a ottenere un pesto omogeneo. Spalmatelo sui filetti di pesce, regolate di sale e cuoceteli in forno già caldo a 200° per circa 15 minuti.
IV FASE: CONDITE LA SALSA. Raccogliete il fondo di cottura e mescolatelo con la salsa di patate intiepidita, in modo che si insaporisca, suddividetela in 4 piatti, disponetevi sopra i filetti di
pesce e servite la vostra gustosa ricetta a tavola.

        ADESSO NON MI RESTA CHE AUGURARVI BUON APPETITO!!

LE RICETTE SEGRETE DI NONNA MARIA...

N.B. Un consiglio: Per un buon brodo vegetale, pulite 2 carote, 2 coste di sedano, 1 cipolla e 1 ciuffo di prezzemolo. Tagliate le verdure a pezzetti e mettetele in 1 litro d'acqua con 1 foglia di alloro e 1 cucchiaino di sale grosso. Fate bollire per 45 minuti, poi filtrate.



Nessun commento:

Posta un commento