giovedì 31 dicembre 2015

Auguri di Buon 2016

Auguri di un meraviglioso 2016! Che sia costellato di momenti felici e di soddisfazioni, come gli astri di un cielo stellato, e attraversato da qualche stella cadente per esaudire i vostri desideri! Auguri! Nonna Maria e il suo staff


martedì 29 dicembre 2015

Piccione all'anice su purè di patate e radicchio

PRIMA DI INIZIARE...
● DOSI: 4 PORZIONI
● DIFFICOLTÀ: MEDIA  
● COSTO: MEDIO
● TEMPO DI COTTURA E PREPARAZIONE: 180 minuti 
INGREDIENTI....
per la carne...
● 4 piccioni;
● 4 cucchiai di liquore all'anice; 
● 20 cl di vino bianco;
● 4 foglie di alloro, 4 rametti di timo, 4 foglie di salvia;
● 1 spicchio di aglio;
● 10 cl di olio extravergine di oliva;
● sale e pepe.
Per i contorni...
● mezza testa di radicchio;
● 10 g di uva passa;
● 10 g di pinoli;
● 4 rametti di menta;
● 4 patate;
● 15 cl di olio extravergine di oliva;
● sale e pepe.
Per la salsa...
● 2 cucchiai di composta di ciliegie;
● 12 cl di fondo di piccione.
                                                                 PREPARAZIONE

● I FASE: Dissosate i piccioni e utilizzate le carcasse per preparare il fondo. Marinate le carni con il liquore, il vino e gli odori per 2 ore, in frigorifero.
 II FASE: Scolateli dalla marinata, poi separate petti e cosce, ungeteli con l'olio e cospargeteli con l'aglio tritato. Fate riposare per circa 30 minuti in frigorifero.
III FASE: Lessate le patate, sbucciatele e schiacciatele. Condite il purè con un filo di olio, sale e e pepe e conservate in caldo. Lavate il radicchio e scolatelo per pochi secondi in acqua bollente salata. Raffreddatelo subito in acqua ghiacciata. Tenete da parte le 4 foglie più grandi e tagliate il resto a striscioline. Salate il radicchio tagliato in padella con l'olio, pinoli, uva passa (precedentemente ammollata in acqua tiepida, scolata e strizzata) e foglie di menta spezzettate. Salate e pepate.  
IV FASE: Avvolgete il composto ottenuto nelle foglie di radicchio tenute da parte e infornate per 5 minuti a 160 gradi. Frullate il fondo di piccione con la composta di ciliegie e passatelo al setaccio.
V FASE: Rosolate i piccioni in una padella unta con un filo di olio, poi terminate la cottura in forno a 200 gradi per circa 10 minuti. Formate dei tortini con il purè di patate e disponeteli nei piatti. Unite i piccioni con la salsa alle ciliegie e il fagottino di radicchio e, infine servite la vostra gustosa ricetta a tavola.

                   ADESSO NON MI RESTA CHE AUGURARVI BUON APPETITO!

LE GUSTOSE RICETTE DI NONNA MARIA....

giovedì 24 dicembre 2015

Auguri di Buon Natale

Auguri a tutti quelli che festeggiano il Natale nel, e con cuore, perchè riescono a cogliere la vera e magica essenza della Natività! Nonna Maria e il suo staff!!!


Agnello con tortino di patate al rosmarino

PRIMA DI INIZIARE...
● DOSI: 4 PORZIONI
● DIFFICOLTÀ: MEDIA  
● COSTO: MEDIO
● TEMPO DI COTTURA E PREPARAZIONE: 140 minuti 
INGREDIENTI....
per i tortini...
● 10 cl di panna;
● olio extravergine di oliva; 
● rosmarino;
● sale e noce moscata.
per la salsa...
● 35 cl di vino rosso;
● mezzo l di fondo di agnello;
● 2 cipolle;
● 1 chiodo di garofano;
● 1 foglia di alloro;
● 2 grani di pepe;
● 2 bacche di ginepro;
● olio extravergine di oliva;
per la carne...
● 2 carrè di agnello con 8 costolette;
● 100 g di olive nere;
● 10 foglie di spinaci.
                                                                 PREPARAZIONE

● I FASE: Per i tortini affettate le patate sottilmente, conditele con sale, una grattata di noce moscata e rosmarino tritato. Disponetele in piccoli stampi precedentemente unti con olio. Coprite con la panna e cuocete in forno a 120 gradi. Alla fine fate gratinare i tortini a 230 gradi.
 II FASE: Per la salsa in una casseruola rosolate in un filo di olio le cipolle tritate grossolanamente con le spezie e l'alloro. Unite il vino, che dovrà evaporare fino al completo assorbimento, e il fondo di agnello.Cuocete a fuoco dolce, fino a ottenere una salsa fluida e concentrata. 
III FASE: Per la carne disossate uno dei carrè, tagliate la carne con l'aiuto di un coltello, inserite le foglie di spinaci e le olive denocciolate. 
IV FASE: Ricomponete la carne legandola con dello spago da cucina. Cuocete l'altro carrè di agnello e la carne farcita per 3 minuti, quindi passateli in forno a 200 gradi per 5 minuti. Fateli riposare, mantenendoli in caldo. 
V FASE: Infine passate la salsa al setaccio. Versatela sui piatti ben caldi, adagiate sopra a ognuno 2 costolette, 2 fette di carne farcita e vicino il tortino di patate e, infine servite la vostra gustosa ricetta a tavola.

                   ADESSO NON MI RESTA CHE AUGURARVI BUON APPETITO!

LE GUSTOSE RICETTE DI NONNA MARIA....


lunedì 14 dicembre 2015

Cosciotto di capretto con patate alla cenere

PRIMA DI INIZIARE...
● DOSI: 4 PORZIONI
● DIFFICOLTÀ: MEDIA  
● COSTO: MEDIO
● TEMPO DI COTTURA E PREPARAZIONE: 210 minuti 
INGREDIENTI....
● 1 cosciotto di capretto;
● 8 patate;
● 1 testa di aglio; 
● 2 rametti di rosmarino;
● timo;
● 20 cl di vino secco;
● 2 l di brodo di carne;
● cenere;
● burro;
● olio extravergine di oliva;
● sale grosso;
● sale fino;
● pepe.
                                                                 PREPARAZIONE

● I FASE: Private il cosciotto dell'osso, cospargetelo di sale e pepe. Rosolatelo bene in una casseruola con un pò di olio. Aggiungete la testa di aglio in camicia, il rosmarino e bagnate con il vino, lasciate evaporare, quindi cuocete a fuoco moderato per 20 minuti. Appoggiate il cosciotto su un foglio di carta da forno e cospargetelo con del timo tritato. Chiudete il foglio
 II FASE: Passate in forno a una temperatura di 110 gradi per 3 ore circa. Aggiungete il brodo alla salsa rimasta nella casseruola e fate ridurre, aggiustate di sale e pepe e tenete in caldo. 
III FASE: Quando mancano circa 40 minuti alla fine della cottura del cosciotto, lavate le patate, mettetele in una pirofila, cospargetele di sale grosso e copritele di cenere, sigillate la pirofila con un foglio di alluminio per alimenti e mettetele in forno a 180 gradi per circa 30 minuti. 
IV FASE: Al momento di servire, scartate il cosciotto, tagliatelo e disponete nei piatti alcuni pezzi di carne con 2 patate. Irrorate con la salsa calda, accompagnandole con delle verdure di stagione e,infine servite la vostra gustosa ricetta a tavola.

                   ADESSO NON MI RESTA CHE AUGURARVI BUON APPETITO!

LE GUSTOSE RICETTE DI NONNA MARIA....



martedì 1 dicembre 2015

Cinghiale lardellato con patate al rosmarino

PRIMA DI INIZIARE...
● DOSI: 4 PORZIONI
● DIFFICOLTÀ: MEDIA  
● COSTO: MEDIO
● TEMPO DI COTTURA E PREPARAZIONE: 135 minuti 
INGREDIENTI....
per la salsa....
● 400 g di ossa di cinghiale;
● 2 gambi di sedano;
● 2 cipolle;
● 3 carote;
● 20 cl di vino rosso corposo; 
● olio extravergine di oliva;
per il cinghiale...
● 800 g di lombata di cinghiale;
● 200 g di lardo a fette;
● 200 g di olive;
● 2 rametti di rosmarino;
● 1 kg di patate;
● olio extravergine di oliva;
● sale e pepe.
                                                                 PREPARAZIONE

● I FASE: Per la salsa, fate tostare le ossa con un filo di olio, unite le verdure tritate e il vino rosso. Quando quest'ultimo sarà evaporato, coprite con acqua e cuocete per circa 2 ore o fino a che la salsa non avrà la giusta consistenza. Filtrate e tenete in caldo.
 II FASE: Per il cinghiale, disossate la lombata, apritela a portafoglio e farcitela con le fette di lardo (tenendone alcune da parte), le olive snocciolate e gli aghi di un rametto di rosmarino. Richiudete la lombata legandola con dello spago da cucina. Sbucciate, lavate e tagliate a dadini le patate.
III FASE: Passate la lombata rapidamente in padella con un filo di olio, lardellatela con le fette di lardo tenute da parte e mettetela in una teglia con le patate. Salate e pepate. Aggiungete il rametto di rosmarino rimasto e un filo di olio. Cuocete in forno preriscaldato a 180 gradi per circa 35-40 minuti.
IV FASE: Disponete la salsa nel piatto e adagiate sopra la lombata di cinghiale affettata con le patate e, infine servite la vostra gustosa ricetta a tavola.

                   ADESSO NON MI RESTA CHE AUGURARVI BUON APPETITO!

LE GUSTOSE RICETTE DI NONNA MARIA....



domenica 29 novembre 2015

Risotto con patate dolci e baccalà

PRIMA DI INIZIARE...
● DOSI: 6 PORZIONI
● DIFFICOLTÀ: MEDIA  
● COSTO: MEDIO
● TEMPO DI COTTURA E PREPARAZIONE: 75 minuti 
INGREDIENTI....
per gli gnocchi....
● 480 g di riso;
● 30 cl di vino rosso corposo;
● 600 g di patate dolci;
● 300 g di baccalà;
● 100 g di zucchero; 
● 1 stecca di cannella;
● 150 g di burro;
● 100 g di grana grattugiato;
● 1 cipolla;
● 1 l di brodo vegetale;
● olio di semi di arachidi;
● olio extravergine di oliva;
● sale,
● germogli di barbabietola (facoltativI);
● chips di patata (facoltative).
                                                                       PREPARAZIONE

● I FASE: Scaldate metà zucchero in una casseruola, fatelo caramellare, unite il vino, la cannella, che eliminerete e lasciate ridurre fino a ottenere uno sciroppo.
 II FASE: Sbucciate le patate e tagliatele a cubetti. Caramellate lo zucchero rimasto e unite le patate. Pelate la cipolla, tagliatela a pezzi e fatela appassir con dell'olio di oliva, lasciate raffreddare e filtrate. Tostare il riso con l'olio aromatizzato alla cipolla. Cuocetelo per 16/18 minuti versando poco alla volta il brodo vegetale. Unite, a metà cottura, e patate caramellate e regolate di sale. Mantecate, prima di servire, con il burro e il grana.
III FASE: Disponete il risotto nei piatti, adagiatevi al centro il baccalà precedentemente fritto nell'olio di semi e completate con la riduzione di vino rosso. 
IV FASE: Decorate a piacere con qualche germoglio di barbabietola e una sottile chips di patata e, infine servite la vostra gustosa ricetta a tavola.

                   ADESSO NON MI RESTA CHE AUGURARVI BUON APPETITO!

LE GUSTOSE RICETTE DI NONNA MARIA....



giovedì 26 novembre 2015

Gnocchi di patate al sugo di baccalà e olive nere

PRIMA DI INIZIARE...
● DOSI: 4 PORZIONI
● DIFFICOLTÀ: MEDIA  
● COSTO: MEDIO
● TEMPO DI COTTURA E PREPARAZIONE: 190 minuti 
INGREDIENTI....
per gli gnocchi....
● 600 g di patate;
● 80 g di farina,;
● sale;
per il sugo...
● 400 g di baccalà già bagnato;
● 1 cipolla bianca;
● 20 g di capperi; 
● 2 filetti di acciuga sottolio;
● 1/2 di latte;
● prezzemolo;
● 80 g di olive taggiasche;
● 15 cl di olio extravergine di oliva;
● sale, e pepe in grani.
                                                                       PREPARAZIONE

● I FASE: Pulite il baccalà dalla pelle, dalla lisca e dalle spine e tagliatelo a pezzi. 
 II FASE: Rosolate la cipolla tritata finemente in 10 cl di olio assieme ai capperi tritati e ai filetti di acciuga. Unite quindi il baccalà, salate e coprite con il latte bollente. Lasciate cuocere in forno preriscaldato a 100 gradi per circa 2 ore.
III FASE: Lessate le patate in acqua salata, sbucciatele e passatele allo schiacciapatate. Disponete il purè ottenuto sulla spianatoia infarinata. 
IV FASE: Cospargetelo con la farina e impastate velocemente. Formate dei rotolini di un centimetro di diametro e tagliateli a pezzetti di egual misura aiutandovi con un po di farina.
V FASE: Lessateli in acqua bollente salata, fino a che verranno a galla.
VI FASE: Scolateli con una schiumarola (mestolo forato) e trasferiteli nella padella con il baccalà. Spadellate velocemente aggiungendo il restante olio, le olive snocciolate, un po di prezzemolo tritato, sale se occorre, e una macinata di pepe e, infine servite la vostra gustosa ricetta a tavola.

                   ADESSO NON MI RESTA CHE AUGURARVI BUON APPETITO!

LE GUSTOSE RICETTE DI NONNA MARIA....


lunedì 9 novembre 2015

Tonno in salsa di zenzero con funghi e patate

PRIMA DI INIZIARE...
● DOSI: 4 PORZIONI
● DIFFICOLTÀ: MEDIA  
● COSTO: MEDIO
● TEMPO DI COTTURA E PREPARAZIONE: 90 minuti 
INGREDIENTI....
per il tonno....
● 240 di tonno rosso;
● 5 cl di olio extravergine di oliva;
● sale e pepe bianco;
per le patate...
● 200 g di patate novelle;
● 4 cl di olio extravergine di oliva;
● 20 g di prezzemolo e sale;
 Per la guarnizione... 
● 120 g di pomodorini ciliegia;
● 140 g di funghi finferli;
● 2 cl di salsa di soia;
● 1 cl di aceto balsamico;
● 20 cl di olio extravergine di oliva;
● 6 cl di succo di zenzero.
                                                                       PREPARAZIONE

● I FASE: Per il tonno: Tagliate in quattro tranci il tonno. Conditeli con olio, sale e pepe. Scaldate una casseruola bassa antiaderente e fateli cuocere a fuoco moderato per circa 3 minuti per lato. Toglieteli dalla casseruola e conservateli al caldo (dovranno essere completamente crudi al centro).
 II FASE: Per le patate: lavate le patate e lessatele in una pentola con abbondante acqua, non salata, a fuoco medio. Quando risulteranno cotte toglietele, pelatele e schiacciatele con uno schiacciapatate in una terrina, condite la purè ottenuta con sale e olio, infine aggiungete il prezzemolo tritato. Conservatele al caldo. 
III FASE: Per la guarnizione: Mettete in una padella un filo di olio, i finferli puliti e tagliati a pezzetti, salate e lasciate cuocere a fuoco sostenuto per circa 7-8 minuti. Aggiungete i pomodorini e lasciate cuocere ancora per qualche istante. 
IV FASE: Mettete la salsa di soia e l'aceto balsamico in un pentolino, unite il succo dello zenzero e portate a ebollizione, quindi versate l'olio a filo e montate con il mixer a immersione.
V FASE: Disponete nei piatti i finferli con i pomodorini, ponetevi sopra i tranci di tonno, un cucchiaio di purè e nappate con la salsa di zenzero e infineservite la vostra gustosa ricetta a tavola.

                   ADESSO NON MI RESTA CHE AUGURARVI BUON APPETITO!

LE GUSTOSE RICETTE DI NONNA MARIA....


domenica 8 novembre 2015

Tacconi di biada con ragù di funghi e coniglio

PRIMA DI INIZIARE...
● DOSI: 4 PORZIONI
● DIFFICOLTÀ: MEDIA  
● COSTO: MEDIO
● TEMPO DI COTTURA E PREPARAZIONE: 80 minuti 
INGREDIENTI....
per il condimento....
● 2 cosce di coniglio;
● 2 pomodori;
● 10 foglie di basilico;
● 1 scalogno;
● 200 g di funghi porcini;
● 10 cl di olio extravergine di oliva;
● pecorino di fossa;
● sale;
● pepe.
 Per i tacconi di biada... 
● 100 g di farina di fave secche;
● 100 g di farina bianca;
● 2 uova;
● 2 cl di olio extravergine di oliva;
                                                                       PREPARAZIONE

● I FASE: Per il condimento: pelate i pomodori dopo averli scottati in acqua bollente.
 II FASE: Disossate le cosce di coniglio, pulite i funghi e tagliate entrambi a pezzetti.
III FASE: Fate rosolare in una padella antiaderente l'olio e lo scalogno tritato, aggiungete la carne e i funghi a pezzetti e il basilico tritato. Salate e pepate.
IV FASE: Per i tacconi di biada: setacciate le farine e disponetele a fontana sul piano di lavoro. Cospargetele con un pizzico di sale. 
V FASE: Formate un'incavo e rompetevi le uova, aggiungete l'olio e impastate fino a ottenere una pasta soda ed elastica. 
VI FASE: Tirate la sfoglia con il matterello e tagliate i tacconi (pasta simile ai maltagliati). 
VII FASE: Cuoceteli in acqua bollente salata. Scolateli e saltateli nella padella del condimento. Servite i tacconi di biada nei piatti cosparsi di pecorino grattugiato e infineservite la vostra gustosa ricetta a tavola.

                   ADESSO NON MI RESTA CHE AUGURARVI BUON APPETITO!

LE GUSTOSE RICETTE DI NONNA MARIA....







venerdì 23 ottobre 2015

Bocconcini di manzo in zuppa di funghi

PRIMA DI INIZIARE...
● DOSI: 4 PORZIONI
● DIFFICOLTÀ: MEDIA  
● COSTO: MEDIO
● TEMPO DI COTTURA E PREPARAZIONE: 70 minuti 
INGREDIENTI....
● 400 g di costata di manzo;
● 800 g di funghi misti;
● 1 costa di sedano verde;
● 1 carota;
● 2 pomodori;
● 1 spicchio di aglio;
● prezzemolo;
● timo;
●1 peperoncino piccante;
● 1,5 l di brodo vegetale;
● olio extravergine di oliva; 
● 4 fette di pane toscano;
● sale e pepe.
                                                                       PREPARAZIONE

● I FASE: Pulite i funghi e affettateli. Tritate il sedano, la carota e la cipolla e fateli appassire in una casseruola con qualche cucchiaio di olio, poi unite i funghi, rosolateli e copriteli con 2/3 del brodo. Correggete di sale.
 II FASE: Tagliate il manzo a cubetti e rosolatelo in una padella con un filo di olio, unite i pomodori spellati e tagliati a dadini, l'aglio, il prezzemolo e il peperoncino tritato. Fate cuocere per 40 minuti, aggiungendo un po' di brodo, man mano che si consuma. Salate e pepate al termine.
III FASE: Tostate il pane, ungetelo con dell'olio e cospargetelo con il timo tritato.
IV FASE: Versate la zuppa di funghi nelle fondine, sovrapposte il pane e copritelo con i bocconcini di manzo e infineservite la vostra gustosa ricetta a tavola.
 

                   ADESSO NON MI RESTA CHE AUGURARVI BUON APPETITO!

LE GUSTOSE RICETTE DI NONNA MARIA....



venerdì 16 ottobre 2015

Maccheroni con porcini e pomodoro

PRIMA DI INIZIARE...
● DOSI: 4 PORZIONI
● DIFFICOLTÀ: MEDIA  
● COSTO: MEDIO
● TEMPO DI COTTURA E PREPARAZIONE: 60 minuti 
INGREDIENTI....
● 320 g di maccheroni;
● 2 funghi porcini;
● 1 cipolla;
● 2 pomodori;
● 20 cl di brodo vegetale;
● 1 ciuffo di prezzemolo;
● 1 noce di burro;
● olio extravergine di oliva;
● sale e pepe.

                                                                       PREPARAZIONE

● I FASE: Tuffate brevemente i pomodori in acqua bollente, pelateli, eliminate i semi e tagliateli a pezzetti. 
 II FASE: Pulite i funghi e tagliateli a fette sottili.
III FASE: Affettate la cipolla e fatela soffriggere in un tegame di alluminio con un filo di olio e una noce di burro. Non appena diventa trasparente, unite i funghi, salate e cuocete per 10 minuti. Aggiungete i pomodori e continuate la cottura per altri 30 minuti, a fuoco basso con il coperchio. Man mano che il sugo si asciuga, bagnate con il brodo.
IV FASE: Cuocete la pasta in acqua salata, scolatela al dente, versatela nel tegame con il sugo e spadellatela per qualche istante.
V FASE: Completate con del prezzemolo tritato e il pepe e infineservite la vostra gustosa ricetta a tavola.
 

                   ADESSO NON MI RESTA CHE AUGURARVI BUON APPETITO!

LE GUSTOSE RICETTE DI NONNA MARIA....