domenica 26 gennaio 2014

Crostata di limone

PRIMA DI INIZIARE...
DOSI: 4 PERSONE
DIFFICOLTÀ: FACILE
COSTO: BASSO
TEMPO DI COTTURA E PREPARAZIONE: 55 minuti circa
AUTORE : NONNA MARIA

INGREDIENTI....
per la pasta frolla;
250 g di farina;
100 g di burro;
125 g di zucchero;
1 uovo;
1 bustina vanillina;
1 pizzico di sale.
per la crema;
80 g di zucchero;
30 g di fecola;
50 g di burro;
2 uova;
2 limoni.

                                                                                  PREPARAZIONE

I FASE: Per la pasta frolla: lavorate il burro con lo zucchero fino ad ottenere un panetto omogeneo. Aggiungete l'uovo e fatelo assorbire dal composto. Aggiungete, quindi, la farina, il sale e la vanillina, quindi formate una palla e fate riposare l'impasto di frolla in frigorifero per mezz'ora avvolto da pellicola trasparente.
II FASE: Riprendete l'impasto dal frigorifero e stendete una sfoglia da 5 mm con la quale dovrete foderare una teglia per crostate da 26 cm di diametro precedentemente imburrata e infarinata. Coprite la pasta frolla con un foglio di carta forno e riempitela di legumi, cuocete in forno a 180° per 20 minuti. A questo punto, togliete la carta con i legumi ed infornatela nuovamente per altri 5 minuti.
III FASE: per la crema: fate bollire 300 ml d'acqua con lo zucchero e la scorza di limone. Unite la fecola stemperata con il succo di limone e portate ad ebollizione. Togliete il pentolino dal fuoco, trasferite lo sciroppo in una ciotola ed incorporatevi i tuorli ed il burro mescolando con una frusta.
IV FASE: Rimettete tutto sul fuoco per 5 minuti o fino a quando la crema si sarà addensata. Farcite il guscio di frolla precedentemente cotto con la crema stiepidita. Riponete la torta in frigorifero fino al momento di servirla o comunque per un minimo di 4 ore per permettere alla crema di solidificarsi a dovere. Decorate, a piacere, con delle scorze di limone caramellate o con la stessa pasta frolla.

                                         ADESSO NON MI RESTA CHE AUGURARVI BUON APPETITO!

LE GUSTOSE RICETTE DI NONNA MARIA...



Nessun commento:

Posta un commento