domenica 5 maggio 2013

Ravioli di pesce al vermouth


PRIMA DI INIZIARE...
DOSI: 6 PERSONE
DIFFICOLTÀ: MEDIA
COSTO: ALTO
TEMPO DI COTTURA E PREPARAZIONE: 50 minuti circa
AUTORE : NONNA MARIA

INGREDIENTI....
250 g di farina;
1 uovo sbattuto;
2 cucchiai di olio;
83,5 ml di acqua;
per il ripieno;
400 g di gamberi sgusciati e lessati;
1 cucchiaio di aneto;
2 cucchiai di vermouth secco;
62,5 ml di panna da cucina;
per la salsa;
600 ml di panna;
mezzo dado vegetale;
1 cucchiaio e mezzo di vermouth secco;
1 cucchiaino d'acqua;
90 g di salmone affumicato a fette;
3 cucchiaini di aneto.

                                                                              PREPARAZIONE

I FASE: Versate la farina in una terrina, fate un buco al centro e gradualmente unite l'uovo, l'olio e abbastanza acqua da ottenere un impasto morbido ed elastico, che passerete nella farina, lasciandolo a riposare per 5 minuti. Adagiate la pasta in una terrina unta, coprite e lasciate riposare per altri 30 minuti.
II FASE: Stendete l'impasto, riducendolo ad uno strato di 2 mm di spessore, che tagliarete poi in striscioline da 8 cm. Coprite la pasta con un tovagliolo asciutto e pulito.
III FASE: Preparate, il ripieno mescolando i gamberetti, l'aneto, il vermouth, cosi da ottenere un composto denso e omogeneo. Versatelo in una terrina, unite la panna, mescolate, coprite e mettete
in frigorifero. 
IV FASE: Imbottite con parti uguali di ripieno una delle due estremità delle striscioline di pasta, bagnatene i bordi e richiudete l'altra parte, facendo pressione sulla pasta in modo che il ripieno resti ben sigillato.
V FASE: Per la salsa, unite la panna e il dado sbriciolato in un tegamino, portate a bollore e cuocete per altri 5 minuti, a fuoco moderato, finchè il liquido si sarà ridotto della metà. Unite il vermouth e la farina gialla, diluita nell'acqua, mescolando, finchè il composto non si ispessisce. Incorporate il salmone e l'aneto.
VI FASE: Cuocete i ravioli, in acqua bollente salata per 8 minuti. Conditeli con la salsa e servite con una spolverata di parmigiano e, infine servite la vostra gustosa ricetta a tavola.

                                                  ADESSO NON MI RESTA CHE AUGURARVI BUON APPETITO!

LE GUSTOSE RICETTE DI NONNA MARIA...


Nessun commento:

Posta un commento