sabato 12 gennaio 2013

Tagliatelle con asparagi e polpa di granchio



PRIMA DI INIZIARE...
DOSI: 4 PERSONE
DIFFICOLTÀ: FACILE
COSTO: MEDIO
TEMPO DI COTTURA E PREPARAZIONE: 60 MINUTI CIRCA
AUTORE : NONNA MARIA

INGREDIENTI....
per la pasta;
200 g di farina;
2 uova;
1 pizzico di sale.
per il condimento;
100 g di polpa di granchio;
1 mazzetto di asparagi;
1 spicchio d'aglio;
1 mazzetto di prezzemolo;
1 cipolla;
4 cucchiai di olio extravergine di oliva;
sale e pepe.

                                                                                 PREPARAZIONE

I FASE: Preparare la pasta, setacciare la farina e disporla a fontana sulla spianatoia. Mettervi al centro le uova e il sale e lavorare gli ingredienti fino a ottenere un impasto morbido e omogeneo. Lasciar riposare la pasta per mezz'ora circa in luogo fresco, dopo averla avvolta in un foglio di pellicola trasparente.
II FASE: Scolare la polpa di granchio, e dividerla a listarelle. Pareggiare e pelarli con un pelapatate, possibilmente ad archetto, lavarli, asciugarli, tenere intere le punte e tagliare a striscioline i gambi. Sbucciare la cipolla e l'aglio, lavarli e tritarli finemente insieme a un poco di prezzemolo.
III FASE: Con il matterello, stendere la pasta, in una sfoglia molto sottile. Infarinare la superficie della sfoglia, arrotolarla su stessa e, con un coltello ben affilato, ricavarne le tagliatelle della larghezza di 1 centimetro circa, stenderle sulla spianatoia infarinata e farle asciugare.
IV FASE: Nel frattempo, in una padella con l'olio, far appassire il trito di cipolla, aglio e prezzemolo senza lasciarlo colorire, aggiungere gli asparagi e farli rosolare per 1 minuto, unirvi la polpa di granchio e farla insaporire per 2 minuti circa, mescolando con un cucchiaio di legno. Completare con il sale e il pepe e continuare la cottura per 3 minuti circa.
V FASE: Portare a ebollizione, una pentola con abbondante acqua, salarla e farvi cuocere le tagliatelle, scolarle al dente, versarle nella padella con il composto di granchio e cospargerle con il prezzemolo rimasto lavato e tritato. Mescolare delicatamente, versare le tagliatelle sul piatto di portata e, infine servite la vostra gustosa ricetta a tavola.

                     ADESSO NON MI RESTA CHE AUGURARVI BUON APPETITO!

LE GUSTOSE RICETTE DI NONNA MARIA...



Nessun commento:

Posta un commento