martedì 2 ottobre 2012

GAZPACHO ANDALUSO


                                               
PRIMA DI INIZIARE...
DOSI: 4 PERSONE
DIFFICOLT.: MEDIA
COSTO: MEDIO
TEMPO DI COTTURA E PREPARAZIONE: 25MINUTI CIRCA
AUTORE : NONNA MARIA

INGREDIENTI....
occorrono per 4 persone:
4 pomodori maturi e sodi ;
2 peperoni carnosi (1 verde e 1 giallo) ;
1 cetriolo;
1 gambo di sedano;
. cipolla;
1 punta di peperoncino;
. spicchio d'aglio;
3 cucchiai di aceto;
4 cucchiai di olio di oliva extravergine;
1 fetta di pane casareccio;
sale e pepe.

Per guarnire: 1 piccolo cetriolo, . peperone; 2 pomodori, 1 gambo di sedano, dadini di pane tostato.

                                                               PREPARAZIONE

I FASE: SCOTTARE I POMODORI, fin acqua bollente, privarli della pelle, eliminare i semi e tagliare grossolanamente la polpa. Lavare i peperoni, privarli dei semi e dei filamenti interni e tagliarli a pezzi. Pulire, e affettare tutte le altre verdure, bagnare la fetta di pane in poca acqua e sbriciolarla.
II FASE: FRULLARE, tutto con il frullatore aggiungendo l'aceto,l'olio,il sale,il pepe e la punta di peperoncino. Mettere acqua fredda in quantità. necessaria a ottenere una crema abbastanza morbida (un bicchiere circa).
III FASE: PASSARE IL COMPOSTO, al setaccio, versarlo in una zuppiera e metterlo in frigorifero.
IV FASE: PRIMA DI SERVIRE, il gazpacho, preparare gli ortaggi di guarnizione, raschiare il cetriolo e tagliarlo a dadini, sbollentare i pomodori, privarli della pelle e dei semi, farli scolare per 5 minuti in un colino e tagliarli a cubetti, privare il peperone dei semi e dei filamenti e tagliarlo a dadini. Pulire e tagliare a cubetti anche il sedano.
V FASE: METTERE GLI ORTAGGI, di guarnizione e i dadini di pane tostato in piccole ciotole separate.
VI FASE: PORRE, al centro della tavola la zuppiera con il gazpacho, accostando anche le ciotole con le guarnizioni, e lasciare che ogni commensale se ne serva direttamente.

    ADESSO NON MI RESTA CHE AUGURARVI BUON APPETITO!!

LE RICETTE SEGRETE DI NONNA MARIA...

Nessun commento:

Posta un commento