mercoledì 6 giugno 2012

TAGLIOLINI CON POMODORINI AL FORNO E PESCE PALOMBO



                                                                  

PRIMA DI INIZIARE...

DOSI: 4 PERSONE
DIFFICOLTÀ: FACILE
COSTO: MEDIO
TEMPO DI COTTURA E PREPARAZIONE: 40MINUTI CIRCA
AUTORE : NONNA MARIA

INGREDIENTI....

occorrono per 4 persone:
350 g di tagliolini freschi all'uovo;
400 g di pomodorini ciliegia;
un trancio di pesce palombo di circa (200 g);
4 cucchiai di vino bianco secco;
uno spicchio d'aglio;
3 rametti di prezzemolo;
200 g di foglie di spinaci novelli;
2 cucchiai di pangrattato;
olio extravergine d'oliva;
sale, pepe.

                                                            PREPARAZIONE

1 FASE: LAVATE I POMODORINI, TAGLIATELI A META', STRIZZATELI UN PO' PER ELIMINARE I SEMI, SALATELI LEGGERMENTE E SISTEMATELI, CAPOVOLTI, IN UNO SCOLAPASTA; LASCIATELI SGOCCIOLARE PER UNA DECINA DI MINUTI, POI DISPONETELI IN UNA PIROFILA A BORDI ALTI, LEGGERMENTE UNTA DI OLIO, CON LA PARTE TAGIATA
RIVOLTA VERSO L'ALTO E IN UN SOLO STRATO; PEPATELI LEGGERMENTE. ACCENDETE IL FORNO REGOLANDOLO SUI 190° GRADI.
2 FASE: TRITATE FINE L'AGLIO CON IL PREZZEMOLO; METTETE IL TRITO IN UNA CIOTOLA, AGGIUNGETE IL PANGRATTATO E MESCOLATE BENE. DISTRIBUITE IL COMPOSTO OTTENUTO SUI POMODORINI, IRRORATE CON UN FILO D'OLIO, METTETE IN FORNO CALDO E FATE CUOCERE PER CIRCA UN QUARTO D'ORA O POCO PIU', FINCHE' I POMODORINI APPARIRANNO ASCIUTTI E UN PO' APPASSITI E IL PANGRATTATO GRATINATO, MA NON TROPPO COLORITO.
3 FASE: ELIMINATE LA PELLE DEL PALOMBO, TAGLIATELO A TOCCHETTI REGOLARI E FATELO ROSOLARE MOLTO VELOCEMENTE IN UNA PADELLA ANTIADERENTE CON UN FILO D'OLIO. SPRUZZATE CON IL VINO BIANCO, LASCIATELO EVAPORARE E TOGLIETE DAL FUOCO.
4 FASE: RITIRATE LA PIROFILA DAL FORNO E ABBASSATE LA TEMPERATURA A 170° GRADI; UNITE AI POMODORINI I TOCCHETTI DI PALOMBO, MESCOLATE E RIMETTETE IL TUTTO IN UN FORNO PER UN PAIO DI MINUTI, QUANTO BASTA PER FARE AMALGAMARE I SAPORI. 
5 FASE: PULITE LE FOGLI DI SPINACI, ELIMINATE I GAMBI, LAVATELE,SGOCCIOLATELE E TAGLIATELE A STRISCIOLINE. FATELE SALTARE IN UNA PADELLA CON UN FILO D'OLIO,
SALATE, METTETE IL COPERCHIO PER ALCUNI ISTANTI E SPEGNETE
6 FASE: PORTATE A EBOLLIZIONE ABBONDANTE ACQUA A CUI AVRETE UNITO UN CUCCHIAIO DI OLIO, SALATELA E  CUOCETEVI I TAGLIOLINI. SCOLATELI AL DENTE, VERSATELI NELLA PIROFILA CON I POMODORINI E IL PESCE, UNITE GLI SPINACI, MESCOLATE E SERVITE LA VOSTRA GUSTOSA RICETTA A TAVOLA.

       ADESSO NON MI RESTA CHE AUGURARVI BUON  APPETITO!                         

LE RICETTE DELLA NONNA MARIA...

N.B. SE NON AMATE IL PESCE , NESSUNO VI VIETA DI ELIMINARE IL PALOMBO E DI CONDIRE LA PASTA CON GLI ALTRI INGREDIENTI, SEGUENDO LA RICETTA. I POMODORINI COSI' CUCINATI SONO SQUISITI. PER DARE ANCOR PIU' SAPORE,
COMPLETATE CON UNA RICCA GRATTUGIATA DI PECORINO.



Nessun commento:

Posta un commento